LIBERAMENTE IMPARO

A testa /

25

Scuola Primaria: corso base e implementazione

Insegnante

Categoria

Scuola Primaria

I partecipanti del corso

Ancora nessun partecipante

Lascia un commento

Il Programma

Lezione 1 • Introduzione alle scienze cognitive

Lezione 1 • Introduzione alle scienze cognitive

Introduzione alle scienze cognitive

In questa lezione imparerai cosa sono le Scienze Cognitive, quali sono le discipline scientifiche che la compongono, di cosa si interessano e quali sono i presupposti teorici che hanno sostenuto la nascita di questo percorso di ricerca. Queste sono informazioni preziosissime su cui fondare la creazione di metodi e strategie didattiche che, essendo basati sul reale funzionamento cerebrale, facilitino l’apprendimento di tutti e favoriscano una didattica inclusiva.

Lezione 2 • Le basi teoriche del Metodo

Lezione 2 • Le basi teoriche del Metodo

Le basi teoriche del Metodo

Prima di conoscere le basi teoriche del Metodo e di imparare praticamente come utilizzare le sue metodologie, è necessario conoscere il percorso di ricerca che lo ha generato, ne sorregge la struttura portante e rende il Metodo un work in progress in continuo aggiornamento. In questa lezione parleremo della storia del Metodo, di tutti i passaggi che hanno portato alla sua creazione teorica, fino alla sua sperimentazione in ricerca-azione.

Test 1 • Le scienze cognitive

Test 1 • Le scienze cognitive

Test: le scienze cognitive

Verifica subito le tue competenze e scopri se sei pronto a passare alla lezione successiva.

Lezione 3 • La ricerca-azione

Lezione 3 • La ricerca-azione

La ricerca-azione

Quando si parla di ricerca azione non ci si riferisce a una ricerca meramente conoscitiva, bensì a una ricerca rivolta al miglioramento di una determinata pratica, né, viceversa, ci si riferisce ad una semplice prassi, ma ad un’attività ispirata da un’ipotesi razionale, suscettibile di miglioramento. In questa lezione parleremo della ricerca-azione e di quanto sia fondamentale per la didattica quotidiana.

Test 2 • La ricerca-azione

Test 2 • La ricerca-azione

Test: la ricerca-azione

Verifica subito le tue competenze e scopri se sei pronto a passare alla lezione successiva.

Test Finale • Scuola Primaria

Test Finale • Scuola Primaria

Test finale: Scuola Primaria

Verifica le tue competenze, effettua il test finale.

 

Lezione 1 • Programmare con il Metodo

Lezione 1 • Programmare con il Metodo

Programmare con il Metodo

Una delle attività più importanti dal punto di vista didattico è quella di progettazione del percorso di apprendimento che si intende seguire durante l'anno scolastico per raggiungere gli obiettivi educativi e formativi previsti dalla normativa di riferimento.

 

Lezione 2 • Il metodo presentato ai genitori

Lezione 2 • Il metodo presentato ai genitori

Il metodo presentato ai genitori

Quando si inizia un percorso di innovazione didattica molto dirompente con le scelte di didattica tradizionali, è bene essere molto forti nelle conoscenze e costruire un sapere competente sulle basi teoriche e sulla pratica didattica che si intende usare. Scegliere un metodo per insegnare la letto-scrittura e il calcolo è il risultato di un processo di ricerca, di conoscenza e di condivisione di prospettive e obbiettivi.

 

Lezione 3 • Guida la test d’ingresso

Lezione 3 • Guida la test d’ingresso

Guida al test d'ingresso

FAQ più frequenti sui test d'ingresso del Metodo Libera...mente imparo.

 

Lezione 4 • Recupero dei prerequisiti

Lezione 4 • Recupero dei prerequisiti

Recupero dei prerequisiti

Il test d'ingresso ti ha fornito una panoramica chiara e precisa, su quali sono i prerequisiti non posseduti dai tuoi alunni. prima di iniziare l'insegnamento della letto-scrittura e del calcolo è assolutamente necessario iniziare un percorso intensivo di recupero dei prerequisiti mancanti prima di cominciare il lavoro di apprendimento delle abilità strumentali.

 

Lezione 5 • Il contesto narrativo

Lezione 5 • Il contesto narrativo

Il contesto narrativo

Contestualizzare in una cornice narrativa la presentazione dei fonemi e dei grafemi è un'esigenza sentita dai docenti che hanno usato il Metodo e che mi hanno indicato le loro scelte e mi hanno spinto a creare una cornice narrativa unica che potesse essere congruente con le scelte del Metodo.

 

Lezione 6 • Presentare un fonema e il suo grafema

Lezione 6 • Presentare un fonema e il suo grafema

Presentare un fonema e il suo grafema

Il Metodo "Libera..mente imparo" prevede una impostazione ben definita per la presentazione di ogni fonema e del suo corrispondente grafema. In questa sezione del corso ti fornirò l'esemplificazione di quelle che potrebbero essere le attività per la presentazione del fonema P.

 

Lezione 7 • Il cartellone multisensoriale

Lezione 7 • Il cartellone multisensoriale

Il cartellone multisensoriale

Il cartellone multisensoriale è la testimonianza del lavoro svolto quando si presentano i fonemi e i grafemi corrispondenti. Essi vanno preparati in classe e vissuti con i bambini, non organizzati a casa e poi mostrati. Dopo che si saranno fatte le esperienze sensoriali si deciderà con loro come completare il cartellone.

 

Lezione 8 • Libro di lettura

Lezione 8 • Libro di lettura

Libro di lettura

Il libro di lettura può essere utilizzato a partire dalla presentazione della prima consonante sorda P. Fornisce gradualmente il materiale di lettura che segue il percorso d'implementazione del Metodo e le sue direttive metodologiche.

 

Lezione 9 • I numeri e il calcolo

Lezione 9 • I numeri e il calcolo

I numeri e il calcolo

Il percorso didattico proposto dal Metodo "Libera...mente imparo" è stato costruito tenendo in conto le indicazioni teoriche provenienti sulla cognizione numerica. Le scelte didattiche proposte rispecchiano e concretizzano tali basi teoriche e sono in linea con la necessità di sviluppare tutte le abilità e le sotto abilità necessarie per un apprendimento dell'aritmetica naturale, in linea con il reale funzionamento cerebrale.

 

Lezione 10 • Insegnamento della lingua inglese

Lezione 10 • Insegnamento della lingua inglese

Insegnamento della lingia inglese

Tutte le indicazioni per l'implementazione del Metodo per la lingua inglese.

 

Lezione 11 • Esempio di compito di realtà

Lezione 11 • Esempio di compito di realtà

Esempio di compito di realtà

Una delle fasi importanti di un processo di apprendimento è quella della verifica degli apprendimenti e della relativa valutazione.
Naturalmente l'osservazione continua, l'attenzione al percorso e al processo di apprendimento sono sicuramente forme di verifica e di valutazione più significative in termini di comprensione dei bisogni di apprendimento, degli obiettivi da raggiungere e raggiunti, di quanto non lo possa essere un Test.

 

Recensioni dei corsi

Ancora recensioni

Di cosa parleremo

Il Metodo Liberamente imparo è un percorso di scelte metodologico- didattiche, rivolto ai docenti della Scuola Primaria, che facilita l'acquisizione delle abilità accademiche del leggere, dello scrivere e del fare di conto. Per favorire questo importante cambiamento di rotta è necessario conoscere sia i prerequisiti, che devono essere lavorati, sia le abilità, che devono essere sviluppate e stabilizzate; su tale conoscenza si svilupperà la programmazione didattica, che terrà conto della nuova prospettiva d’azione e di tutte le nuove componenti di apprendimento che si aggiungeranno al percorso d’insegnamento tradizionalmente inteso.

Cosa imparerai

Durante questo corso ripercorreremo brevemente il percorso scientifico che ha portato alla creazione del Metodo di letto-scrittura e calcolo Liberamente imparo e, ponendo l'accento sulla ricerca-azione, daremo degli strumenti pratici, utili alla didattica quotidiana.

I nostri insegnanti principali

Insegnante
Vedi profilo

Prezzo : 25 €

Max Disponibilità : 50

Difficoltà : Media

Domanda




Prodotti correlati